domenica 8 aprile 2012

e Pasqua fu...

ma sono l'unica ad avere un avversione per le feste a comando? "tuttiinsiemeperforza"
Adoro stare in compagnia, mi casa es tu casa, ma senza troppe pretese, aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più...per capirci...
Sarà che la mia famiglia  mi ha dato delle aspettative (poco realistiche, in verità) e fatto credere, sperare che un giorno avrei avuto anch'io tutti i cari riuniti, nella mia bella casa, per ridere, festeggiare e godersi le feste e gli uni con gli altri, ma non è proprio così...non sono tutti cari...
Alcuni di noi sono troppo sensibili e altri non lo sono per niente ed io non ho mai perpetuato la falsa allegria a vuoto, sempre detestato i sorrisi ostentati.
Mi basta avere accanto le persone che mi vogliono bene, a cui io voglio bene, tuttiigiorni, a cui telefono, a cui penso, è quella sensazione di benessere che mi basta....
Ho lasciato alle spalle anni di sorrisi ironici, di musi lunghi...perchè se non c'eravamo tutti non era festa...ma tutti chi poi?..è il numero che conta? o l'atmosfera che si crea...come la giornata di ieri...
grazie anche alla bontà di questo ciambellone;)
la ricetta è qui



Nessun commento:

Posta un commento